LATTE O YOGURT?

Le linee guida sull'alimentazione spesso raccomandano la sostituzione di prodotti lattiero-caseari grassi con varianti a basso contenuto di grassi poichè molti dati suggeriscono che le diete ricche di grassi saturi sono associate a un rischio maggiore di cardiopatia ischemica.
Tuttavia, in un nuovo studio danese, si precisa che gli effetti sulla salute dei grassi saturi possono dipendere dalla fonte da cui li assumiamo.
In questo studio sono state arruolate più di 3 mila persone di mezza età senza problemi cardiaci e sono state seguite per circa 15 anni. 
Sono state confrontate le persone che assumono regolarmente latte (intero o magro) e le persone che al posto del latte assumono yogurt (intero) oppure formaggi (da latte intero).
I risultati emersi evidenziano che l'assunzione di prodotti a base di yogurt intero o di formaggio al posto del latte, indipendentemente se intero o magro, era associata a un minor rischio di sviluppo di infarto cardiaco.
Rivolgiti sempre al tuo nutrizionista di fiducia per formulare il piano alimentare più adeguato alle tue esigenze.