MINDFULNESS

Mindfulness nel Parco

Sabato 6 Luglio. Ore 10. Giardini della Villa Reale

Sapevi che la pratica della mindfulness non è per forza una forma di meditazione statica?

La mindfulness è una pratica di consapevolezza che può essere fatta in qualsiasi momento e durante qualsiasi attività.
Il protocollo originale di mindfulness prevede infatti anche delle pratiche in movimento, come la mindfulness camminata o la mindfulness yoga (o mindfulness in movimento).


Che cosa è la mindfulness in movimento?

E' un percorso di posizioni e movimenti specifici eseguiti durante la la pratica di mindfulness (consapevolezza). Non sono esercizi fisici fini a sè stessi ma movimenti che si arricchiscono di un valore molto profondo.


A cosa mira la mindfulness?

Da un lato, una capacità di maggiore presenza al qui e ora ci apre a esperienze inaspettate, alla ricchezza del momento presente, alla pienezza del vivere. Dall’altro, la pienezza dell’esperienza comprende necessariamente anche il suo lato “negativo”: il disagio, la sofferenza, il dolore. E qui si gioca uno degli aspetti più interessanti di questo approccio che ci chiede e ci insegna a non respingere questa dimensione ma a farne motivo di crescita e persino di creatività. Ecco perchè da tempo utilizzo questa pratica anche con i miei pazienti con dolore persistente.

Ma quindi si tratta di una lezione di yoga?

No, la mindfulness in movimento richiama alcune posizioni ispirate allo yoga ma non è yoga. Anche la finalità è del tutto diversa.
Si utilizza il movimento per raggiungere livelli di consapevolezza più profondi. 


Perchè Mindfulness nel Parco?

Perchè praticare in mezzo alla natura ci apre ed espone a sensazioni uniche e irripetibili. 


In quali ambiti è efficace la mindfulness secondo la letteratura scientifica?

La mindfulness si è dimostrata efficace in diversi ambiti della salute come per esempio:

- gestione dello stress e dell'ansia
- gestione del dolore
- qualità del sonno
- miglioramento delle abilità cognitive (concentrazione, memoria)
- miglioramento del rapporto con l'alimentazione


A chi è rivolto?

E' aperto a tutti, anche persone minorenni purchè accompagnate, e non richiede alcuna abilità particolare.


Da chi è tenuto, dove  e quando si tiene?
L'incontro è tenuto direttamente da me, Stefano Castoldi Fisioterapista certificato Mindfulness Educator.
L'incontro si tiene nei giardini della Villa Reale di Monza il giorno sabato 6 luglio alle ore 10.
Luogo e ora di incontro: Ingresso dei giardini della Villa Reale (Viale Boccaccio, porticina di fianco al Liceo Artistico) ore 10. L'incontro è organizzato in un piccolo gruppo in modo da potervi seguire individualmente. In caso di raggiungimento del numero massimo di partecipanti, verrà organizzato un nuovo incontro.
Numero minimo di partecipanti: 4 persone. In caso di maltempo l'incontro sarà rinviato.

Quanto costa?
La lezione ha un costo di 20€ e può essere portata in detrazione come spesa sanitaria.

Come ci si iscrive?
Direttamente a questo link oppure chiamando o scrivendo al 392-2064696 o a monza@salusriabilitazione.it

INFORMAZIONE IMPORTANTE:

Gli incontri di mindfulness da me organizzati non hanno in alcun modo l'intento di sostituire il parere e il sostegno degli specialisti della salute mentale.